Il caffè sospeso… Il piacere di risparmiare.

Meravigliosa tradizione napoletana, quella del caffè sospeso. Un avventore dopo aver gustato il suo caffè ne paga due, uno lo lascia in sospeso per qualcuno che non conosce e che potrà bersi un caffè alla salute del suo anonimo benefattore. L’ho sempre trovato un bel gesto, simbolico, che educa alla carità, all’occuparsi dell’altro in modo fantasioso e simpatico, tipico del popolo napoletano.
In una visione amplia del mio risparmiare, io sospendo. Sospendo la consumazione istantanea di un piacere, ad esempio l’acquisto di un paio di scarpe nuove o dell’ultimo modello di smartphone, per rinviarlo ad un momento futuro in cui credo quel consumo mi sarà più utile. Per tornare al caffè, risparmiando sospendo per il mio “io” futuro, o per un soggetto a me caro, una serie di aromatici caffè.

Leggi tutto “Il caffè sospeso… Il piacere di risparmiare.”